7 modi per smettere di sentirsi dispiaciuti per te stesso dopo che se ne è andato - Gennaio 2023

  7 modi per smettere di sentirsi dispiaciuti per te stesso dopo che se ne è andato

È normale dispiacersi per te stesso dopo che la persona amata se ne sarà andata. Soprattutto se avete passato molto tempo insieme e in qualche modo vi siete abituati a lui.



Dopo che se ne va, non sai come andare avanti e cosa fare per sentirti meglio.

Ti sorprendi a piangere e a pensare alle cose che avresti potuto fare diversamente, ma in realtà non puoi più farci niente.





Quello che devi fare dopo che qualcosa del genere è successo è scrollarti di dosso quel senso di colpa e andare avanti come meriti.

Se pensi di non poterlo fare o se non sai come fare, controlla questi metodi collaudati per smettere di sentirti dispiaciuto per te stesso dopo che la persona amata se ne sarà andata.



Contenuti mostrare 1 1. Accetta quello che è successo Due 2. Concediti il ​​tempo di soffrire 3 3. Non incolpare te stesso 4 4. Parla con i tuoi amici più cari 5 5. Vivi la tua vita il più normalmente possibile 6 6. Pensa a tutte le cose positive che ti aspettano 7 7. Concediti un'altra possibilità

1. Accetta quello che è successo

Se vuoi sentirti meglio, devi prima accettare quello che è successo.

Non puoi ignorare il fatto che la persona amata ti ha lasciato e che sei di nuovo single.



Una volta che finalmente accetterai che voi due siete finiti, sarete in grado di andare avanti.

Fino a quando ciò non accadrà, probabilmente piangerai fino ad addormentarti ogni notte e penserai alle cose che avresti potuto fare diversamente in una relazione.

Ma se vuoi smettere di sentirti dispiaciuto per te stesso, devi cambiare il tuo modo di pensare.



Solo allora ti libererai dei pensieri negativi e sarai in grado di vivere una vita che meriti.

2. Concediti il ​​tempo di soffrire

Perdere l'uomo che ami non è mai una cosa facile. Spenderai tante lacrime e penserai che non troverai mai più l'amore.

Probabilmente perderai la tua autostima e crederai di non essere amabile. E tutto questo è normale perché ti stai dando il tempo di soffrire.



Devi sapere che può essere un processo lungo e che spenderai molte energie per aggiustarti.

Ma la cosa più importante è che migliora davvero.



So che la lotta è reale, ma quando dici a te stesso che non hai altra scelta che difenderti e combattere, sei già a metà strada.

E non è una cosa facile da fare, fidati.



3. Non incolpare te stesso

La cosa peggiore che può succedere è incolpare te stesso per tutte le cose brutte che sono successe.

So che è orribile quando rimani solo e quando il tuo intero mondo va in pezzi, ma in tutto quel pasticcio imparerai a essere più forte.

Non dovresti incolpare te stesso per la fine della tua relazione perché non eri l'unica persona in essa.

Non eri l'unico a fare le cose giuste e sbagliate. Quindi, per favore, smettila di farlo a te stesso.

È già abbastanza difficile per te alzarti ogni giorno e fare il tuo lavoro; non ne hai davvero bisogno dare tutta la colpa su te stesso.

Guarda anche: Anche se se ne va, sei tu quello che vince

4. Parla con i tuoi amici più cari

Non c'è niente di meglio di un paio di buoni vecchi amici quando una crisi ti colpisce.

Sai che ti ascolteranno e che non ti giudicheranno per niente.

Saranno lì solo per aiutarti a superare i tuoi problemi e darti il ​​comfort di cui hai bisogno.

Ti sentirai subito meglio e almeno saprai che nella tua vita ci sono persone che darebbero la loro vita per te.

Una volta che ti aprirai con loro, inizierai a sentirti meglio e ti renderai conto che la vita non è poi così male.

5. Vivi la tua vita il più normalmente possibile

Quando la persona amata se ne andrà, sarai un disastro, ma non dovresti permetterti di vivere così ogni giorno per il resto della tua vita.

Nessuno è degno che tu rinunci alla tua vita e ai tuoi piani.

Va bene concedersi un po' di tempo per guarire, ma dovresti stabilire dei limiti e non superarli mai.

Quando succede qualcosa di brutto, devi superarlo e non pensarlo come un problema, ma piuttosto come un messaggio.

E la cosa più importante è che affronterai situazioni come questa molte volte nella tua vita, quindi è meglio che impari ad agire correttamente il prima possibile.

E sì, vivi la tua vita il più normalmente possibile perché questo è il miglior regalo che puoi fare a te stesso.

6. Pensa a tutte le cose positive che ti aspettano

Alla fine, sta a te decidere se ci vorrà molto tempo per piangere o se supererai rapidamente i tuoi problemi.

Qualunque cosa accada, devi pensare al futuro e a tutte quelle cose belle che ti aspettano.

Se ti dai solo la possibilità di essere felice, vedrai che la vita ti sorriderà.

Non puoi continuare a fare le stesse cose e aspettarti che qualcosa cambierà.

Se vuoi un cambiamento nella tua vita, dovrai cambiare la tua prospettiva. Solo allora inizieranno ad accadere cose incredibili.

7. Concediti un'altra possibilità

Se all'inizio non hai avuto fortuna in amore, non significa che non lo farai mai trova quello perfetto .

Ricorda che le cose belle non accadono dall'oggi al domani; dovrai aspettarli.

Tuttavia, una volta che accadono e soddisfano la tua vita, ti renderai conto che valeva la pena aspettare.

Quindi, se una volta nella vita sei stato sfortunato in amore, concediti sempre un'altra possibilità perché è quello che ti meriti.

Noi tutti facciamo.

Dobbiamo solo rendercene conto!

  7 modi per smettere di sentirsi dispiaciuti per te stesso dopo che se ne è andato