Individuare e fermare l'abuso narcisistico - Gennaio 2023

  Individuare e fermare l'abuso narcisistico

Essere coinvolti con un narcisista è l'inferno sulla terra. Prima o poi, la persona a loro più vicina cade nella trappola del suo ciclo di abusi narcisistico da cui sembra impossibile uscire.



Si accendono a gas e manipolare le loro vittime . Svalutano il loro valore e li isolano dal resto del mondo.

E non è nemmeno l'inizio. La verità è che ti interpretano in modi diversi. Ma se hai mai avuto a che fare con un narcisista, sai esattamente di cosa sto parlando.





Bene, sono qui per darti speranza e per dirti che c'è speranza per la tua salvezza. Sono qui per darti istruzioni su come identificare l'abuso narcisistico, come evitarlo e, infine, come guarirlo.

Contenuti mostrare 1 Cos'è l'abuso narcisistico? Due Quali sono i sintomi dell'abuso narcisistico? 2.1 1. Ricatto emotivo 2.2 2. Illuminazione a gas 23 3. Svalutare il tuo valore 2.4 4. Egocentrismo 2.5 5. Mancanza di empatia 2.6 6. Bombardamento d'amore 2.7 7. Bugie e inganni 2.8 8. Vittima che gioca 2.9 9. Isolamento sociale 3 Quali sono i 9 tratti di un narcisista? 4 Ciclo di abusi narcisistici 4.1 1. Idealizzazione 4.2 2. Svalutazione 4.3 3. Rifiuto 5 Suggerimenti e trucchi per il recupero dell'abuso narcisistico 5.1 1. Distacco emotivo 5.2 2.Nessun contatto 5.3 3. Sistema di supporto 5.4 4. Cura di sé 6 5 fasi di guarigione dall'abuso narcisistico 6.1 1. Negazione 6.2 2. Vergogna e senso di colpa 6.3 3. Rabbia 6.4 4. Depressione 6.5 5. Guarigione 7 C-PTSD Abuso narcisistico 7.1 Sintomi di C-PTSD 8 Cos'è l'abuso narcisistico? Esempi: 9 Cosa fanno i narcisisti alle loro vittime? 10 Per concludere

Cos'è l'abuso narcisistico?

  ragazza di fronte al suo ragazzo



L'abuso narcisistico è qualsiasi forma di abuso compiuto da un individuo che soffre di un disturbo narcisistico di personalità. Ciò che è cruciale qui è capire che non solo la violenza fisica conta come abuso.

Esistono altre forme di abuso narcisistico, come l'abuso emotivo o verbale, che sono ugualmente dannosi per la vittima.



Quali sono i sintomi dell'abuso narcisistico?

  coppia che litiga sul divano

Identificare l'abuso narcisistico è la parte più difficile dell'intero processo. La vittima non è sicura se stia esagerando, immaginando cose o se stia davvero subendo abusi.

Ecco perché ho raccolto tutti i segni di abuso narcisistico e li ho spiegati in dettaglio. Ti prometto che dopo aver letto questo, sarai in grado di farlo individuare un narcisista al primo appuntamento !



1. Ricatto emotivo

Secondo la definizione, ricatto emotivo significa quando qualcuno usa letteralmente le tue emozioni contro di te. È una forma di manipolazione che le persone con disturbo narcisistico di personalità usano frequentemente contro le loro vittime.

L'aggressore ti conosce molto bene e sono consapevoli di essere il tuo punto debole. Quindi ogni volta che provi a lasciarli, loro impegnarsi nel recupero : potrebbero minacciare di uccidersi o farti del male in qualsiasi altro modo.

Questo è solo uno dei tanti esempi di ricatto emotivo. Fondamentalmente, il tuo partner narcisista fa richieste diverse per ottenere ciò che vuole da te.



Un altro caso comune di ricatto emotivo è la situazione in cui il tuo partner reagisce negativamente alle tue scelte.

Ad esempio, se fai qualcosa che non gli piace, faranno finta di essere la vittima. Minacceranno di lasciarti o di essere depressi solo per farti provare rimorso e, alla fine, iniziare a comportarti come vogliono.



Questo è solo uno dei modi in cui i narcisisti ottengono potere e controllo sulle loro vittime .

2. Illuminazione a gas

Quasi tutte le vittime di abusi narcisistici sono state sottoposte a gaslighting, una tecnica narcisistica molto potente e una forma di abuso psicologico.



Fondamentalmente, quando ti accendono a gas, i sociopatici distorcono il tuo senso della realtà. Giocano con la tua sanità mentale finché, alla fine, inizi a mettere in discussione tutto ciò che ti circonda.

Detto semplicemente, il gaslighting è una forma di abuso mentale dove l'altra persona mente, ti inganna e distorce la verità.

Ecco un esempio. Sai benissimo come è andata avanti una certa discussione tra te e il tuo partner narcisista. Tuttavia, dopo un po', quando se ne parla, affermano che si è verificata una versione completamente diversa degli eventi.

E la parte peggiore è che ne sono così sicuri al punto che ti chiedi se stai impazzendo. Naturalmente, non hai idea che ci stiano effettivamente provando accenditi a gas .

Questo accade più comunemente in connessione con l'abuso fisico. Ad esempio, ricordi che il tuo partner ti ha picchiato o ha fatto qualcosa di offensivo.

Tuttavia, dopo qualche tempo, negano che sia mai accaduto. Negano di averti insultato o fatto qualcosa che avrebbe potuto ferire i tuoi sentimenti.

A volte, arriva fino a nasconderti delle cose o affermare di averti visto in un posto in cui sai di non essere mai stato.

3. Svalutare il tuo valore

Devi essere consapevole di una cosa: ogni narcisista lotta con le insicurezze e la bassa autostima. Allo stesso tempo, sanno quanto sei degno, quindi non hanno altra scelta che portarti al loro livello.

Ecco perché faranno tutto ciò che è in loro potere per distruggere la tua salute mentale. Dopotutto, questo è l'unico modo per loro di sentirsi superiori e manipolarti in modi diversi.

L'obiettivo principale della manipolazione psicologica è ridurre il tuo valore. Una persona narcisista troverà il modo di entrare nella tua testa e farti sentire come se non fossi abbastanza.

Potrebbero provare insultandoti mentre alcuni ti fanno complimenti rovesci. Altri narcisisti inventeranno storie sui tuoi cari che parlano alle tue spalle e commentano i tuoi difetti.

Anche se potrebbero usare tattiche diverse, alla fine della giornata, il risultato è lo stesso. Vogliono che tu abbia l'impressione che siano gli unici di cui ti puoi fidare. E quando ci riescono, possono controllarti come un burattino e farti fare quello che vogliono.

4. Egocentrismo

Quando hai una relazione romantica con un narcisista, tutto ruota attorno a lui. Anche se all'inizio lo nascondono molto bene, vedi quanto sono egoisti in seguito.

In effetti, le persone che soffrono di NPD sono egomaniaci nella maggior parte dei casi. Sono preoccupati per se stessi e il loro ego diventa l'unica cosa a cui tengono.

In alcuni casi, non sono in grado di vedere il punto di vista dell'altra persona, mentre in altri casi sono in grado di farlo ma si rifiutano consapevolmente di farlo.

Si comportano costantemente come se fossi al di sotto di loro in ogni modo possibile. Hanno un senso di diritto e che fondamentalmente hanno il diritto di fare quello che vogliono. Allo stesso tempo, termini come 'uguaglianza' e 'equità' non esistono nel loro dizionario.

Ma un narcisista non si comporta solo come se fosse migliore di tutti gli altri. In realtà è quello che continuano a ripetersi.

Allo stesso tempo, le cose sono in realtà completamente opposte. Hanno a che fare con insicurezze profondamente radicate e seri problemi di autostima che cercano di risolvere mettendo giù tutti gli altri.

5. Mancanza di empatia

Il modo migliore per individuare l'egocentrismo di qualcuno è attraverso la sua mancanza di empatia (attenzione che questo è abbastanza comune anche per gli psicopatici). In realtà, questo potrebbe essere uno dei motivi attirano empatici innanzitutto.

Quando sei coinvolto in una relazione narcisistica, l'altra persona non si impegna mai a camminare per un miglio nei tuoi panni.

Non hanno affatto compassione per le loro vittime. Altrimenti, non li tratterebbero costantemente in questo modo.

Quando un narcisista ti ferisce, non pensa a come le sue azioni ti faranno sentire. Non pensano alle conseguenze che il loro comportamento lascia sulle altre persone.

A loro non importa cosa ti succede e non prendono mai in considerazione le tue emozioni. Tutto ciò a cui possono pensare è come la situazione li influenzerà, il che è, ancora una volta, un segno di egocentrismo.

6. Bombardamento d'amore

Se ti senti mai in colpa per esserti innamorato di un narcisista, è chiaro che non hai familiarità con il termine amore bombardamento .

Il termine in realtà dice tutto: il love bombing si verifica quando una persona narcisista ti bombarda con amore, attenzione e affetto.

Se guardi da vicino, noterai i primi segni di questa tecnica di manipolazione nelle fasi iniziali della tua relazione.

Questo è quando penserai di aver finalmente incontrato la tua anima gemella dopo tutti i fallimenti. Incontrerai subito una persona che ti dice che ti ama, una persona che non ha problemi a etichettare la tua relazione e che parla del futuro sin dal primo giorno.

All'inizio, ti chiederai se sono troppo belli per essere veri. Beh, purtroppo, niente di quello che ti mostrano è reale.

Questo è ciò con cui le persone tratti narcisistici fare per attirare le loro vittime. Ti riempiono di complimenti, ti prodigano con regali costosi, ti fanno esplodere il telefono testi e chiama...

Prima che tu te ne accorga, il tuo senso di autostima è determinato dalla quantità di attenzione che ti danno. Una volta che si rendono conto di averlo fatto, è allora che iniziano i segni di abuso narcisistico.

Il loro comportamento cambia completamente e portano via tutto l'amore che ti hanno dato. Di conseguenza, fai del tuo meglio per riportare indietro la persona dall'inizio della storia.

Ed è così che rimani bloccato in questo tipo di relazione tossica senza esserne consapevole.

7. Bugie e inganni

Le persone che soffrono di narcisismo non ti mostrano mai il loro vero io. Come mai? Perché in fondo sanno che non sono abbastanza.

Quindi invece, mostrano questa versione inventata di se stessi. Ti presentano il persona che vogliono essere .

Non importa se stiamo parlando di genitori narcisisti, colleghi di lavoro o partner romantici: ogni relazione con un narcisista è piena di bugie e inganni .

Il problema con queste persone è che in realtà mentono a se stesse. Non sono onesti quando si guardano allo specchio, quindi non possono essere onesti nemmeno con te.

Stanno effettivamente generando il loro senso di autostima dalla tua reazione. Ecco perché ti convincono che sono versioni molto migliori del loro vero sé.

Il problema più grande qui è che sono bugiardi estremamente abili. Sono in grado di inventare un'intera vita falsa, supportata da account di social media, lauree, lavori ...

Simili a coloro che soffrono di disturbo borderline di personalità, anche i narcisisti hanno una forte paura dell'abbandono.

Anche se questo non giustifica il loro comportamento, la verità è che mentono perché sono convinti che nessuno li accetterebbe mai per quello che sono veramente.

8. Vittima che gioca

Qualunque cosa accada nella tua relazione romantica, in qualche modo, risulterai essere il cattivo. Allo stesso tempo, il tuo partner può fare la vittima .

Ma se guardi le cose in modo obiettivo, in realtà è tutto il contrario. Sono i violenti, quelli che ti manipolano, ti insultano e ti sottopongono ad altre forme di abuso.

Tuttavia, in qualche modo, riescono a ribaltarti e a farti sembrare il cattivo in ogni scenario.

Anche se ti colpiscono letteralmente, ti daranno la colpa. Cominceranno a piangere e ad accusarti di averli provocati.

Finisci per essere responsabile di ogni argomento che voi due avete. Sei colpevole di tutto ciò che non va nella tua relazione.

Suona familiare? Bene, sembra che tu abbia a che fare con una persona che soffre di NPD.

Quando ciò accade, tieni presente che sei tu quello soggetto ad abusi fisici, emotivi e verbali in questa relazione. Sei la vittima del comportamento narcisistico del tuo partner; non è il contrario.

9. Isolamento sociale

Una relazione sana ti dà abbastanza spazio per essere te stesso al di fuori della storia d'amore. Ma quando sei coinvolto con un narcisista, ti vogliono tutto per loro.

All'inizio potresti persino trovarlo carino. Ovviamente sono così innamorati di te che non possono passare un minuto senza di te in giro.

Ma attenzione perché questa è in realtà un'altra forma di abuso emotivo . È chiaro che il tuo partner vuole isolarti dai tuoi cari.

Come mai? Bene, perché è più facile per loro manipolarti in quel modo.

Il tuo migliore amico o un membro della famiglia non ti avverte che hai una relazione violenta? Non proverebbero a dirti che il tuo partner che ti picchia non è normale e che stai effettivamente attraversando una violenza domestica?

Non farebbero del loro meglio per toglierti gli occhiali rosa e aiutarti a vedere la verità?

Certo, lo farebbero, e il tuo partner narcisista ne è perfettamente consapevole. Quindi, fanno tutto ciò che è in loro potere per farti tagliare fuori tutti tranne loro.

Iniziano con l'essere eccessivamente bisognosi. Costituiscono attività per occupare il tuo tempo e impedirti di contattare qualcun altro.

Dopodiché, iniziano a piantare semi di dubbio nella tua mente. Continuano a dirti che il tuo migliore amico non ha a cuore il tuo migliore interesse o che i tuoi genitori hanno sempre amato i tuoi fratelli più di te.

Inizia con cose stupide, ma alla fine inizi a evitare quelli più vicini a te.

Se ciò non funziona, procedono a renderti geloso. Diventano possessivi e ti ricattano emotivamente per non passare mai tempo con nessuno oltre a loro.

Quali sono i 9 tratti di un narcisista?

  coppia infelice seduta dopo la lotta

Secondo il DSM (The Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders), il NPD è classificato come uno dei dieci disturbi di personalità. Ecco cosa dicono i 9 tratti narcisistici più comuni sono:

1. Grandiosità

2. Eccessivo bisogno di ammirazione

3. Relazioni superficiali e di sfruttamento

4. Mancanza di empatia

5. Disturbo dell'identità

6. Difficoltà di attaccamento e dipendenza

7. Sensazioni croniche di vuoto e noia

8. Vulnerabilità alle transizioni di vita

9. Fattori di rischio per suicidio e tentativi di suicidio .

Ciclo di abusi narcisistici

  coppia infelice che litiga a casa

Non tutti i narcisisti sono uguali. Alcuni si occupano di altre malattie mentali, alcuni sono sociopatici , alcuni sono psicopatici, altri soffrono di un disturbo borderline di personalità e altri ancora tratti narcisistici .

Nonostante che, c'è un certo schema comportamentale che tutti seguono dopo aver trovato una nuova vittima. Si chiama ciclo di abuso narcisistico, ed ecco come va di solito.

1. Idealizzazione

All'inizio, un molestatore narcisista idealizza la sua vittima. Li mettono su un piedistallo e li vedono come la loro salvezza.

Si rifiutano di notare i difetti della loro vittima. Per loro, questo non è solo un normale essere umano: sono la cosa più vicina alla perfezione.

Naturalmente, questa idealizzazione è seguita da un love bombing. Continuano a convincere la loro vittima che loro due sono anime gemelle destinate a trascorrere l'eternità insieme.

Questo è più dell'amore che stanno vivendo. Questo è un destino e un tipo di connessione irripetibile.

Il problema principale qui è che quasi tutte le vittime confondono questo con la fase della luna di miele, che è normale per la maggior parte delle nuove relazioni.

Ma qui c'è una differenza cruciale: il love bombing e l'idealizzazione mirano a creare dipendenza emotiva, potere e controllo. D'altra parte, la fase della luna di miele è tutta incentrata sulle farfalle.

2. Svalutazione

In una relazione sana, le cose non cambiano molto dopo la fase della luna di miele. Sì, le farfalle volano via, ma la maggior parte delle coppie continua ad amarsi e rispettarsi. La cosa peggiore che può succedere qui è cadere in una carreggiata.

Tuttavia, è qui che una relazione narcisistica è diversa. Questo è il momento in cui le vittime di abusi narcisistici vedono per la prima volta i veri colori del loro partner.

Questa è la fase del ciclo in cui un narcisista svaluta la sua vittima. Distruggono la loro autostima e il senso di autostima.

È qui che iniziano gli insulti, gli abusi fisici e le diverse forme di manipolazione.

3. Rifiuto

Infine, la terza fase inizia una volta che il narcisista ha soddisfatto tutti i suoi bisogni contorti. Sono consapevoli di essere riusciti a rovinare la loro vittima, ma non ne sono dispiaciuti a causa della loro mancanza di empatia.

Questo è quando la persona che soffre di disturbo narcisistico di personalità inizia a respingere la sua vittima. Il loro lavoro è finito qui e sono pronti per passare alla prossima persona che spezzeranno anche loro.

Suggerimenti e trucchi per il recupero dell'abuso narcisistico

  ragazze sedute al caffè che ridono

Sopravvivere a questo tipo di abuso e uscirne più forti è fattibile. Tuttavia, è più facile con l'aiuto di questa guida passo passo.

1. Distacco emotivo

Prima di lasciare effettivamente il tuo narcisista, è più importante distaccati emotivamente da loro. Che cosa significa?

Bene, allontanarsi da un molestatore non è sempre facile. Infatti, nella maggior parte dei casi, può essere potenzialmente pericoloso.

Ora che sai con chi hai a che fare, non puoi semplicemente uscire dalla porta. Hai bisogno di una strategia di uscita e di un sistema di supporto.

E la tua relazione? Inizia riducendo tutta la comunicazione con il tuo partner. Anche quando devi parlare con loro, sii sempre consapevole di quello che stanno facendo.

Non discutere con loro. Ma quando cercano di manipolarti, identifica le loro tattiche nella tua testa.

Non devi dirglielo li hai capiti . Basta dire mentalmente a te stesso: Stanno cercando di accendermi a gas ora. Ne sono consapevole e non cadrò in quella trappola.

Non innamorarti delle loro false promesse e uccidi tutte le speranze che le cose cambino.

2.Nessun contatto

Dopo che li hai finalmente lasciati, il tuo narcisista farà tutto ciò che è in suo potere riportarti indietro . Tratteranno, chiederti di rimanere amici , implorare, inondarti di amore, fare false promesse... In pratica diventeranno la persona di cui una volta ti sei innamorato.

Questa è una trappola! Non cambieranno mai. Vogliono solo che tu torni in modo che possano tornare ai loro vecchi modi nel momento in cui vedono che sono riusciti a catturarti ancora una volta.

Ma ciò non significa che non esiterai a cavalcare fino al tramonto con loro. Bene, ecco perché devi prendere tutte le misure precauzionali per evitarlo.

Quello che voglio che tu faccia è vai nessun contatto . Tagliateli completamente e per sempre!

Blocca il loro numero, blocca i loro account sui social media, smetti di parlare con chiunque ti dia informazioni su di loro, smetti di mostrarti ovunque potresti incontrarli... Sparisci dalla loro vita e prega Dio che scompaiano anche dalla tua.

3. Sistema di supporto

Ho accennato prima all'importanza di un sistema di supporto. Mettiamo in chiaro: attraversare questo intero processo da solo renderà tutto molto più difficile.

Ecco perché devi rivolgerti a persone di cui ti fidi. Sì, so che probabilmente li hai ignorati mentre eri nella relazione.

Non hai mai risposto alle chiamate del tuo migliore amico e hai persino interrotto i legami con la maggior parte della tua famiglia.

Ma ehi, questa è la tua gente. Capiscono perfettamente tutto quello che stavi passando e ti prometto che ti accoglieranno braccia aperte.

Quindi fatti coraggio e chiamali. Dì loro che vuoi uscire e chiedi il loro aiuto.

Prima di tutto, ti daranno il supporto emotivo tanto necessario. Ma non solo: possono anche aiutarti a cavartela dopo che te ne vai.

E se non hai nessuno a cui rivolgerti? Chiedi al tuo medico di fornirti informazioni su dove puoi chiedere aiuto.

Esistono numerosi gruppi di supporto per le vittime di abusi narcisisti. Otterrai la guida di cui hai bisogno lì.

4. Cura di sé

Ciò che la maggior parte delle vittime dimentica in tutto questo pasticcio è impara come amarsi di nuovo . Sei così concentrato sull'uscire vivo da questa relazione abusiva che dimentichi completamente l'importanza della cura di te stesso.

Per favore, usa questo tempo per viziarti. Usalo per ricordare quanto ti meriti. Usalo per ricordare che sei degno di amor proprio. Infine, usalo per ritrovare il tuo senso di autostima.

Guarda anche: L'arte di rispecchiare un narcisista

5 fasi di guarigione dall'abuso narcisistico

  ragazza triste seduta sul pavimento di casa sua

La guarigione dall'abuso narcisistico non finisce nel momento in cui lasci la relazione. È un'impresa quella dura molto più a lungo di quanto pensi .

A dire il vero, ogni vittima guarisce al proprio ritmo. Tuttavia, hanno tutti una cosa in comune: attraversano le stesse fasi di superare un narcisista .

1. Negazione

All'inizio, tutte le vittime negano. Si rifiutano di accettare che il loro partner abbia una grave condizione di salute mentale e che siano loro vittime.

Non è possibile che questo stia succedendo a me. Erano così amorevoli e gentili.

Ho finalmente trovato la mia vera anima gemella. Questa è solo una fase. Andrà via.

Forse è qualcosa che ho fatto. Torneranno ai loro vecchi modi prima che me ne accorga.

Se questi e pensieri simili ti passano per la testa, stai sicuramente negando. Ma non deve essere così male. Dopotutto, è il primo passo della guarigione.

2. Vergogna e senso di colpa

Forse è qualcosa che ho fatto. Torneranno ai loro vecchi modi.

La mia famiglia non potrà mai scoprirlo! Non voglio che guardino il mio partner in modo diverso! Non voglio che le persone pensino di non amarmi!

Fammi coprire questo livido! Immagino che abbiano ragione: li ho davvero provocati a picchiarmi.

Questi sono tutti pensieri comuni a cui pensa ogni vittima di abuso narcisistico. Questo non è strano per le vittime di abusi emotivi così come per coloro che subiscono violenza domestica.

Se riesci a relazionarti con questo, per favore lascia che ti dica che non sei da biasimare. Non c'è nulla di cui vergognarsi: il tuo aggressore è l'unico responsabile di questo, e sono quelli che dovrebbero vergognarsi.

Ma questo è esattamente quello che vogliono. Contano sui tuoi sentimenti di auto-colpa. Dopotutto, l'hanno impiantato nel tuo cervello.

Invece di nascondere le cose a chi ti è più vicino, trova il tuo gruppo di supporto. Apriti a qualcuno e lascia che ti dia il suo punto di vista.

3. Rabbia

Questa è la fase in cui inizi a odiare il tuo aggressore. E giustamente.

Vuoi distruggerli a tutti i costi. Vuoi che paghino per ogni lacrima che hai pianto.

Quindi cerchi di vendicarti. Cerchi di ferirli senza essere consapevole che stai solo sprofondando.

Credimi: l'unico modo per farlo interpretare un narcisista è per ignorali . Non puoi mai superarli in astuzia quando si tratta di manipolazione perché hai qualcosa che loro non possiedono: l'empatia.

4. Depressione

Dopo che i sentimenti di rabbia sono svaniti, la depressione bussa alla tua porta. Questa è in realtà la prima volta che riesci a vedere la tua situazione in modo obiettivo.

È la prima volta che ti rendi conto di tutto quello che hai passato. La prima volta che la realtà ti colpisce duramente in testa.

Ed è perfettamente normale che tu non ne sia felice.

Invece, senti che il tuo narcisista ti ha portato via il desiderio di vivere. Finora sei passato fisicamente da loro, ma la tua mente è ancora intrappolata nell'oscurità.

Non hai alcuna motivazione per tornare alla tua vecchia vita. Tutto quello che vedi sono nuvole tempestose senza alcun raggio di sole.

Senti, non c'è niente di insolito nel sentirsi così. Ma se la tua depressione dura più di un paio di settimane, forse è il momento di parlare con un operatore sanitario.

Ci sono professionisti della salute mentale che ti aiuteranno a trascinarti fuori da questo abisso in cui sei caduto. Per favore, chiedi aiuto se vedi che questo è più di quello che puoi gestire da solo!

5. Guarigione

Alla fine, inizi ad accettare lentamente tutto ciò che è successo. Non solo, accetti anche che non sia stata colpa tua.

Dopo un po' di tempo, anche tu perdona i tuoi narcisisti. Non dimentichi quello che ti hanno fatto, né giustifichi il loro comportamento, ma in qualche modo lasci andare la rabbia.

Non hai più problemi a parlare della tua esperienza. Al contrario, sei più che disposto ad aiutare altre vittime che stanno attraversando la stessa cosa.

Forse non sei ancora pronto per una nuova relazione, ma sai che, alla fine, ci arriverai. I tuoi traumi non sono magicamente svaniti, ma le cose stanno migliorando.

Congratulazioni, sei guarito!

C-PTSD Abuso narcisistico

  ragazza sconvolta che tiene la testa

C-PTSD sta per Complesso Disturbo post traumatico da stress . Questa condizione può essere una conseguenza dell'abuso narcisistico.

A volte, le persone non superano tutto ciò che hanno vissuto nelle loro relazioni abusive nel momento in cui le sfuggono.

Invece, sviluppano un trauma che li perseguita molto tempo dopo la fine della relazione. Naturalmente, questo è altamente curabile, ma è importante che la vittima identifichi il suo disturbo da stress post-traumatico e chieda aiuto in tempo.

Sintomi di C-PTSD

Se avverti qualcuno di questi sintomi anche se ti sei allontanato dalla tua relazione narcisistica qualche tempo fa, considera di cercare aiuto:

1. Impotenza

2. Paura

3. Rabbia travolgente

4. Vergogna

5. Flashback

Cos'è l'abuso narcisistico? Esempi:

  donna sconvolta che tiene la testa mentre l'uomo urla

Alcuni degli esempi più comuni di abuso narcisistico sono abuso fisico, abuso emotivo, abuso verbale (insulti, critiche, vergogna, bullismo), manipolazione emotiva, minacce...

Ognuna di queste tecniche ha lo stesso scopo: distruggere e traumatizzare il più possibile l'altra persona.

Devi chiederti perché lo fanno: è l'unico modo per loro di sentirsi dominanti e perché sono malati di mente a cui piace far soffrire gli altri.

Cosa fanno i narcisisti alle loro vittime?

  coppia infelice in camera da letto dopo la lotta

I narcisisti usano metodi diversi per entrare nella testa delle loro vittime, ma alla fine della giornata tutto si riduce alla manipolazione. Il loro obiettivo finale è distruggere la propria autostima perché è l'unico modo per sentirsi meglio con se stessi e soddisfare i propri bisogni egoistici.

Instillano insicurezza, senso di colpa e vergogna nel cervello della loro vittima. Li fanno sentire pazzi e allo stesso tempo li isolano da tutti coloro che potrebbero aiutarli a vedere la verità.

Per concludere

  donna e uomo infelici al telefono

Sfuggire al ciclo dell'abuso narcisistico non è mai facile. Ad essere onesti, sarà probabilmente una delle cose più difficili che dovrai mai fare.

Ma fidati di me, può essere fatto con molto sforzo, energia e devozione.

Tuttavia, non ti mentirò: non sarai mai la stessa persona che eri prima che questo ti colpisse. Ma ehi, non sto parlando dei tuoi traumi e del tuo bagaglio qui.

Sto parlando della forza che guadagnerai. Sto parlando di come dopo questo, non ti accontenterai mai di meno di quanto meriti, né avrai bisogno dell'approvazione di nessuno per sentirti degno.

Immagino che ci sia un rivestimento d'argento in ogni nuvola e le tue sono le lezioni che imparerai.