Solo perché nessuno sapeva come tenerti non significa che non sei un custode - Gennaio 2023

  Solo perché nessuno sapeva come tenerti non significa che non sei un custode

Ti senti un fallito a causa della tua relazione fallita? Molti di noi lo fanno.
Cosa puoi fare al riguardo?



Bene, il primo passo è smettere di credere di essere irreparabile o condannato. Semplicemente non è vero.
La seconda cosa è che devi smettere di risentirti per l'altra persona.

A volte le relazioni non riguardano l'altra persona ma te.





Certo, il punto di una relazione dovrebbe essere voi due, insieme, ma sto parlando di palle curve che la vita ci lancia sotto forma di relazione.

Se hai avuto una relazione che ti ha reso insicuro di te stesso, del tuo aspetto, di cosa fai, di come lo fai, di come sei... prendilo come una lezione.



Questo accade spesso dopo relazioni tossiche e di solito includono abusi verbali: sminuire, vergognarti o lasciare casualmente commenti che ovviamente ti feriscono più e più volte.

È così facile cadere nell'incantesimo di qualcuno, e non solo in senso romantico. È facile iniziare a credere a ciò che gli altri pensano di te. È facile perdere il senso di sé.



Sono qui per dirti che qualunque cosa ti sia successa, qualunque cosa venga detta o su di te, non ti definisce. Se sei stato lasciato da qualcuno che amavi profondamente, questo non ti definisce.

Fa male da morire. È vero. Fa parte di te. Ma non ti definisce. Non sei una ragazza che è stata lasciata. Non sei il passatempo o la seconda opzione di qualcuno.

  donna in cima bianca seduta per terra



Tuttavia, per rendersene conto, devi prima crederci tu stesso. È qui che inizia qualsiasi relazione sana: con l'amor proprio.

In effetti, la maggior parte delle nostre relazioni sono solo specchi di ciò che pensiamo di noi stessi e di come ci trattiamo.

In questo caso, c'è la possibilità che pensavi già di non essere abbastanza bravo anche prima della prima relazione fallita.



Potresti aver portato quella convinzione su te stesso sin da quando eri piccolo, e ora si sta manifestando attraverso le tue relazioni romantiche. Pensaci. Perché non pensi di valere la pena tenerlo?

Qualunque cosa ti venga in mente può essere cambiata. Le nostre personalità non sono scolpite nella pietra. Puoi essere quello che vuoi, devi solo crederci prima.



Il magnetismo che unisce le persone e le aiuta a stare insieme è più forte quando entrambi i partner sono i loro sé autentici.

Gli uomini non vogliono che le donne li controllino. Gli uomini vogliono compagni. Vogliono un complice. Anche quando non lo sanno.



Se non c'è personalità, non c'è autenticità, non c'è niente che li attragga e li faccia rimanere.

La cattiva notizia è che non tutte le donne lo capiscono. La buona notizia è che puoi sempre cambiarlo iniziando ad amare te stesso.

  donna in piedi sull'erba guardando la montagna

Abbiamo tutti quel qualcosa di speciale che fa di noi un portiere. Più ti comporti come te stesso, maggiore è la possibilità che qualcuno a cui piaci per te ti trovi.

Una volta che quella persona entra nella tua vita, dimenticherai di aver mai pensato di non essere un custode e di piangere per alcune mezze relazioni che avevi.

Come ho detto prima, a volte le esperienze traumatiche o strazianti sono lì per ricordarci noi stessi, per ricordarci i nostri bisogni.

Ecco perché è ora di smettere di pensare all'ultima persona che ti ha ferito e iniziare a pensare al motivo per cui sei ferito.

Ti prometto che una volta trovata la fonte del tuo dolore (che non è un'altra persona), troverai la libertà. Avrai il controllo delle tue emozioni.

Non importa che tu non sia il custode di qualcun altro, ciò che conta è che ti senti veramente bene nella tua stessa pelle.

È allora che le cose belle iniziano ad accadere. È allora che la vita inizia finalmente a sentirsi bene.
Non aver paura di dire addio a cose che sai non ti fanno bene, anche se stai piangendo mentre lo fai.

C'è qualcosa di meglio che ti aspetta. C'è qualcuno che ti farà sentire come se fossi l'unica persona al mondo e, credimi, questo compenserà tutte le volte in cui ti sei sentito come se non lo fossi.